IL SIAM NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

di Mariliano Gatti e Massimiliano BrancatoIn occasione del centenario dell'inizio del primo conflitto mondiale è utile ricordare che il conflitto interessò paesi e aree geografiche molto distanti da quelle europee, dando un senso, appunto, alla definizione ‘mondiale’. La Thailandia (allora ancora Regno del Siam) e il Sud-Est Asiatico furono tra i paesi e gli scacchieri direttamente interessati. Per comprendere le ragioni dell'intervento siamese a fianco delle potenze alleate (Francia, Gran B...
Altro